cassazione 10

Equitalia sconfitta in Cassazione: nulle ipoteche e fermi senza preavviso

“Sentenza n° 9797/2016 del 12 maggio 2016″

L’ipoteca, al pari del fermo amministrativo, è una procedura cautelare, cioè una procedura che Equitalia attua bloccando beni immobili a garanzia del credito vantato nei confronti dei contribuenti. Queste azioni non vanno confuse con i pignoramenti e gli espropri che sono gli atti conclusivi del contenzioso cittadino-concessionario, che si verificano quando il primo non vuole o non può pagare, ed Equitalia preleva forzatamente soldi dai conti o espropria beni immobili da vendere poi all’asta.

Cosa ha sancito la Cassazione: è necessario che l’Ente comunichi al contribuente l’avvio delle azioni cautelari (quindi anche l’ipoteca). Nella comunicazione, l’Agenzia di Riscossione deve dare tempo al debitore di preparare le motivazioni difensive o di pagare il debito senza completare l’azione di ipoteca. Di regola, il cittadino ha 30 giorni di tempo per preparare le sue controdeduzioni o per provvedere al pagamento nei confronti di Equitalia.

Nel momento in cui l’ente avvia un’azione cautelativa nei confronti del debitore senza seguire la prassi, l’ipoteca è nulla. In altre parole, la sentenza 9797/2016 del 12 maggio sancisce che Equitalia deve concedere al cittadino la possibilità di difendersi come può, secondo il diritto alla partecipazione al provvedimento sancito dalla Carta dei diritti dei cittadini dell’Unione Europea.


Le Nostre verifiche sulle cartelle, GRATUITE, entrano nel merito della “regolarità” esaminando ben 10 punti critici. Spesso le criticità presenti sulla stessa cartella sono molteplici e potrebbero portare, con una adeguata azione di contestazione, all’annullamento/estinzione del debito.

I nostri articolati e “strategici” ricorsi colgono spesso nel segno contestando, in modo efficace, un metodo di Riscossione spesso illegittimo.

Richiedi una verifica Gratuita delle tue cartelle

079/4922439

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>