Hand in sea water asking for help. Failure and rescue concept.

Esdebitazione: liquidazione del Patrimonio

L’istituto della Esdebitazione, introdotto nel nostro ordinamento dalla legge numero 3 del 2012, successivamente modificata dal decreto legge numero 179 dello stesso anno, consiste nella definitiva liberazione del debitore “fallito”, persona fisica, da tutti i debiti rimasti non pagati nei confronti dei creditori concorsuali dopo la chiusura del fallimento.

Liquidazione del patrimonio

Molto più svantaggioso, e pertanto scarsamente utilizzato, è il secondo rimedio previsto per l’esdebitazione: la procedura di liquidazione del patrimonio. Con essa il debitore mette a disposizione, per la soddisfazione dei debiti, tutti i propri beni e tutti i propri crediti, liquidando di fatto il suo intero patrimonio.

Restano escluse solo le risorse necessarie per mantenere la famiglia.

Attivando tale procedura, i debiti che non possono essere ripagati si estinguono.


Chiedi una Nostra Consulenza GRATUITA

Chiama il 079/4922439

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>